Articoli
RINGRAZIAMO LA CROCE VERDE DI VIAREGGIO Stampa E-mail

Viareggio, 29 luglio 2015

Il Consiglio Direttivo dell'A.P.S. Il Te.T.To....per noi ONLUS  ringrazia la Croce Verde di Viareggio per l'importante contributo dato alle attività di tempo libero, serali e del fine settimana, organizzate in collaborazione con la Coop. Sociale Il Cappello, a beneficio delle famiglie di persone disabili.

Il progetto è interamente autofinanziato. La concessione in uso gratuito del Doblò per trasporto invalidi ci consente di offrire a dodici associati (un numero superiore rispetto a quello altrimenti possibile) il servizio dedicato a figli e congiunti disabili e consentire a genitori, sorelle e fratelli uno spazio e un tempo per la cura della loro persona.

 

 
GENITORI IN CAMMINO - la fragilità Stampa E-mail

Genitori (e non solo) in cammino: le ragioni della speranza percorso pedagogico relazionale - inontro conclusivo 12.07.2013

 

La fragilità di una persona condiziona la vita di genitori, fratelli e sorelle, destabilizza le relazioni interne ed esterne del nucleo familiare. Siamo allo stesso tempo figli, coniugi e genitori. Presi nella morsa dei diversi ruoli, viviamo ambivalenti sentimenti ignoti talora anche a noi stessi. È provato che “Per quanto riguarda lo stato emozionale, gli esseri umani si influenzano a vicenda. Una persona allegra mette «di buon umore» gli astanti. Il capo arcigno demotiva i collaboratori. Un allenatore apprensivo tende a caricare di ansia i propri atleti. Secondo alcuni studi, il clima emotivo determina da solo tra il 20 e il 30% della prestazione: costruire e mantenere un clima emozionale positivo dovrebbe essere la prima preoccupazione dei genitori e di chi gestisce un gruppo. In una squadra, il clima negativo abbatte l'automotivazione dei membri. Basta che una sola persona non si integri bene e provi stati d'animo negativi che tutti ne risentano.

leggi il seguito nell'allegato

 
IL SISTEMA DISABILITÀ IN VERSILIA AL TEMPO DELLA CRISI Stampa E-mail


Viareggio, 18 febbraio 2013

Stamani, in un'affollata sala Barsanti, alla Croce verde di Viareggio, nell'ambito dell'attività dell'OSSERVATORIO DELLE POLITICHE SOCIO SANITARIE DELLA VERSILIA, il presidente dell'A.P.S. Il te.t.to....per noi ONLUS, prof. Angelo Puccinelli, ha esposto il punto di vista delle famiglie sul tema IL SISTEMA DISABILITÀ IN VERSILIA AL TEMPO DELLA CRISI - CHI SIAMO - QUANTI SIAMO - CHI SOSTIENE CHI - CHE FARE!?. Presenti numerosi rappresentanti istituzionali e delle associazioni. Gli assessori al sociale dei comuni di Massarosa e Seravezza, il direttore della Società della Salute, il dirigente dell'U.F. Disabilità dell'ASL 12, Il candidato a sindaco del comune di Viareggio Avv. Berti, la senatrice Granaiola, la dott. Garuglieri e numerosi familiari e operatori socio sanitari. Leggi tutto...

 

guarda il video dell'intervento

Leggi tutto...
 
La/il caregiver familiare un'enorme risorsa Stampa E-mail

Volontariato intra familiare


I livelli di disoccupazione o atipicità contrattuale soprattutto femminile in Italia sono un indicatore statistico falsato nel mercato del lavoro in quanto appare evidente che, in una condizione di servizi sociali marginali e spesso scadenti, il supporto di cura ed assistenza è totalmente delegato al sostegno familiare.
Alla famiglia, ed in particolare alla famiglia che si cura di una persona con disabilità grave, si chiede di svolgere una complessità d’ incombenze che, se dovessero essere monetizzate con la medesima modalità di erogazione utilizzata dai servizi pubblici, richiederebbe un esborso eccezionale ed in continua crescita.
In effetti, soprattutto negli ultimi anni, si è assistito ad un costante incremento dei compensi monetari per i servizi pubblici che, forse non è nemmeno il caso di sottolineare, non è coinciso con l’aumento esponenziale ne' della qualità ne' della quantità dei servizi erogati. Di fatto il danaro della collettività si perde in rivoli molto poco chiari arrivando solo in minima parte ai soggetti fruitori e prioritario bersaglio degli stessi servizi pubblici.

 

 
I TAGLI fanno male Stampa E-mail
Non ideologie o schieramenti, ma persone e famiglie
Le persone con disabilità, i familiari, le associazioni di tutela dei Cittadini, saranno uniti il 19 maggio a Milano, davanti al Pirellone, simbolo della Regione Lombardia, per mostrarsi e per mostrare collettivamente la paura che ora si sta inevitabilmente insinuando, quando si pensa al futuro prossimo dei servizi più importanti ed essenziali, sin qui faticosamente garantiti dalle leggi nazionali e regionali, e dal lavoro dei Comuni. Anche perché i tagli ai fondi sociali decisi dal Governo Nazionale - portando a ridurre o a eliminare servizi innovativi e civili come i progetti di vita indipendente, i servizi domiciliari, quelli diurni, i trasporti o le comunità alloggio - rischiano tra l'altro di innescare nuove guerre tra poveri
(continua...)
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2